Animazioni

Le attività di “Attivazione - Animazione” si svolgono in genere tre volte alla settimana, durante le quali viene applicato un programma mattutino e uno pomeridiano.

Al mattino è solitamente previsto un'assistenza alimentare per coloro che non sono autosufficienti. Segue una stimolazione di tipo basale con massaggi alle articolazioni laddove necessario, altrimenti è sostituita da una terapia di ascolto musicale. Il tutto è stabilito secondo le esigenze del singolo paziente.

Dopo la colazione si pratica, a gruppi, una ginnastica dolce, con la palla, o altri attrezzi per attivare braccia e gambe. Ciò senza perdere di vista la filosofia fondamentale: “Sentirsi parte integrante del gruppo”.

Se necessario gli ospiti vengono assistiti anche singolarmente, accompagnati in brevi passeggiate, oppure nel letto di stimolazione basale tramite opportune letture scelte. Il tutto per aiutarli ad accettare la malattia e loro stessi nuovamente come individui.

Il pomeriggio si concentra intorno alla pausa caffè, momento importante di socializzazione. Seguono attività poco impegnative a facilmente accessibili a tutti, così da raggiungere l’obiettivo comune del “lavorare insieme”.

Una volta al mese si raccolgono e si festeggiano insieme i compleanni dei pazienti. Ai festeggiamenti intervengono cori di volontari, che cantano a pranzo e nel pomeriggio.

Vengono svolte anche gite in valle, gli spostamenti avvengono mediante un pulmino. In talune uscite si pranza al ristorante, in altre sono organizzate delle merende pomeridiane. Una gita annuale permette al gruppo di recarsi al di fuori della Valle Bregaglia.

Ogni mercoledì alcune donne dedite al volontariato cantano con gli ospiti anziani, o seguono funzioni religiose in collaborazione con il pastore evangelico che le accompagna.

Con piacere proponiamo delle attività di animazione in collaborazione con gli allievi delle scuole, accompagnati dai loro maestri.